I migliori linguaggi di programmazione

197

Quali sono le principali piattaforme di e-commerce che attualmente vengono maggiormente utilizzate per gli shop online? Prima di parlare di questo, bisogna innanzitutto chiarire che ogni piattaforma e-commerce presuppone un suo linguaggio di programmazione che, in base al tipo di shop che deve girarci su e alle esigenze del suo proprietario imprenditore, può fare la differenza. Andiamo a conoscere più da vicino Magento ad esempio che, insieme a WordPress e a Prestashop è una delle piattaforme più scelte per l’e-commerce. Si tratta di un software per la gestione di siti internet per il commercio digitale che risulta scritto con il linguaggio PHP. Viene rilasciato con una licenza in Open Software 3.0 e sviluppato dalla Magento Inc.

Nel nostro paese quindi, questo software per la gestione di shop online viene utilizzato soprattutto a livello professionale, proprio perché – per quanto facile da utilizzare – presenta un linguaggio dii programmazione che dovrebbe essere un minimo compreso per poterne sfruttare al meglio le potenzialità. Per tali ragioni, chi vuole improntare una seria attività di e-commerce su Magento, deve affidarsi necessariamente ad un programmatore esperto in linguaggio PHP preferibilmente reperibile nella propria città (es. programmatore PHP Roma). Chi crea uno shop online utilizzando Magento, sa che può vendere veramente ogni tipologia di prodotto, l’importante però è che venga installato il software CMS (ovvero Content Manegement System). Si tratta di uno strumento che diventa imprescindibile per chiunque abbia l’esigenza non solo di creare il proprio negozio online, ma che desidera anche che questo si presenti all’utente in modo il più professionale e funzionale possibile. La ragione è molto semplice e facilmente intuibile: più un sito ha un aspetto professionale, più è assai probabile che crei appeal con gli utenti, il che si traduce naturalmente in un maggior successo per l’e-commerce. Oltre il già citato linguaggio PHP, Magento utilizza anche il linguaggio Zend Framework  che offre la possibilità di configurare il proprio negozio online in modo ulteriormente professionale ed efficace. Magento è inoltre programmabile tramite le Magento API. In definitiva la programmazione di uno shop online è un aspetto estremamente delicato, in quanto prevede una serie di azioni che dovranno poi rendere fruibile e accessibile non solo la vendita dei prodotti, ma anche la gestione aziendale che ne consegue (non dimentichiamoci che, per quanto uno shop online elimini alcune incombenze ‘fisiche’ – come il reperimento del negozio, ecc. – presuppone comunque la gestione di tutto il flusso di lavoro esattamente come per un negozio fisico).

Loading...