Abbigliamento da lavoro: sicurezza, funzionalità e non solo

In determinati contesti lavorativi e professionali, l’utilizzo di uno specifico abbigliamento da lavoro è indispensabile, non solo dal punto pratico. I capi di questo genere, infatti, sono concepiti e realizzati per garantire, al contempo, un adeguato livello di comfort e sicurezza a chi li indossa, a seconda del contesto di utilizzo e della relativa mansione svolta. In realtà, l’abbigliamento da lavoro assolve diverse funzioni al di là di quella meramente pratica: di seguito, vediamo in dettaglio quali sono.

Comfort e sicurezza

La funzione primaria di qualsiasi capo di abbigliamento tecnico o da lavoro è assicurare il massimo della comodità e praticità a chi lo indossa. Il motivo è semplice: l’abbigliamento deve poter facilitare i movimenti e le azioni connesse all’adempimento delle proprie mansioni. Per questo, si tratta generalmente di capi larghi e facili da indossare, confezionati con tessuti resistenti e confortevoli (caldi d’inverno, leggeri d’estate), così da resistere meglio all’usura e adattarsi al periodo di utilizzo. La durevolezza dei tessuti è una delle caratteristiche primarie dell’abbigliamento da lavoro, specie quello utilizzato laddove è più probabile che i singoli capi si consumino per sfregamenti, strappi o lacerazioni.

 

Alcune parti dell’abbigliamento da lavoro rappresentano dei veri e propri dispositivi di sicurezza; tra questi vi sono: caschi ed elmetti protettivi, occhiali, visiere, guanti in acciaio e scarpe antinfortunistiche. Com’è facile intuire, servono a salvaguardare l’incolumità del lavoratore durante lo svolgimento delle proprie mansioni nonché ad evitare danni gravi in caso di incidente. In aggiunta, un’adeguata dotazione di accessori di questo genere rappresenta anche un adempimento agli obblighi di legge in materia di sicurezza sul lavoro.

Identificazione e riconoscibilità

Al di là della funzione strettamente pratica, l’abbigliamento da lavoro ne ha anche un’altra: rendere riconoscibile il personale che forma l’organico dell’azienda o della ditta. I capi di tipo tecnico, infatti, consentono di identificare i lavoratori e, spesso, anche di definirne i ruoli professionali all’interno della gerarchia aziendale. Un esempio significativo, da questo punto di vista, è rappresentato dai camici indossati da medici ed infermieri, che differiscono gli uni dagli altri per il colore e il taglio. Lo stesso discorso vale per le uniformi, spesso arricchite da stemmi e simboli collegati al ruolo o alla mansione assegnati a chi le indossa.

Il ruolo ‘comunicativo’ dell’abbigliamento da lavoro

L’abbigliamento tecnico da lavoro può svolgere anche un’importante funzione comunicativa, che non riguarda soltanto l’identificazione dei ruoli e delle mansioni. Nello specifico, può essere sfruttato per rafforzare l’identità aziendale, personalizzando ogni capo con il logo o il marchio dell’azienda.

 

In aggiunta, in determinati contesti, la personalizzazione dei capi d’abbigliamento da lavoro può rientrare in una più ampia strategia di marketing. Divise e uniformi ‘brandizzate’, infatti, consentono di rendere più riconoscibile il marchio, in special modo quando vengono indossate in contesti che prevedono il contatto diretto con il pubblico (negozi al dettaglio, uffici e simili). In altre parole, è un modo efficace per offrire una sorta di ‘orientamento’ al cliente e trasmettere, al contempo, un senso di coesione e identità aziendale.

 

È per questo che numerose aziende, che operano nei settori più disparati, scelgono sempre più spesso di distribuire ai propri dipendenti capi di abbigliamento da lavoro personalizzato, affidandosi a professionisti esperti del settore, come quelli di Duelle-Promotions.

 

Una consulenza professionale è importante per sviluppare e realizzare un prodotto di qualità, in grado di assolvere a pieno alla funzione ‘comunicativa’ e, al contempo, rispettare gli standard inerenti al comfort e alla sicurezza. Per quanto riguarda la prima, in particolare, la scelta del capo e la collocazione della personalizzazione (logo, contatti e indirizzi) sono fattori di grande rilevanza per l’utilizzo a scopo promozionale dell’articolo.

Loading...