Per quanto è valida l’Esta? E altre 5 domande sui viaggi

Futuri avventurieri e viaggiatori provetti preparatevi a vivere nuove emozioni.

Se amate scoprire nuovi luoghi e subite il fascino di viaggiare con o senza meta, allora saprete che il mondo è un posto magnifico e ricco di sorprese, ma bisogna essere preparati.

Anche le vacanze più brevi e semplici richiedono un minimo di organizzazione in base al luogo da visitare, quindi perché aspettare l’ultimo minuto per mettere in piedi un piano di viaggio?È risaputo che più tardi si organizza, più il conto sarà salato.

Con l’inizio dell’estate 2020 le misure restrittive sugli spostamenti turistici sono state allentate e il virus ha perso forza offrendo l’opportunità di andare in vacanza anche fuori i confini nazionali.

Chi ha cominciato a sognare le proprie vacanze prima di giugno ha fatto la cosa giusta; per ottenere i prezzi migliori ed essere sicuri di poter avere ampia scelta su tutto e prenotare alloggi e biglietti servono almeno 2 mesi di anticipo.

Come trovare il biglietto aereo più economico?

La flessibilità delle date e degli orari consente di trovare occasioni rare pagando davvero poco.

Tuttavia, permoltissime persone le vacanze coincidono con giorni prestabiliti, quindi in mancanza di flessibilità bisogna puntare sull’anticipo eusare motori di ricerca come Google Flights, Kayak o Kiwi che aiutano a filtrare i voli per prezzo, caratteristiche e combinano diverse tratte per facilitare il viaggio.

Le compagnie di viaggio low cost offrono ottime opportunità, a patto che siate disposti a trascorrere svariate ore di volo in uno spazio piuttosto spartano e contenuto.

I giorni migliori per atterrare negli USA sono la domenica e il sabato, anche se possono variare in base alla destinazione e ad altri fattori.

Se viaggiate con tutta la famiglia ricordate che i più piccoli e i minori pagano tariffe speciali e per tale motivo bisogna cercare alloggi e trasporti con sconti appositi.

Quando verrà rimosso il limite ai viaggi?

In Italia tutte le restrizioni sugli spostamenti sono state sospese durante i primi giorni di giugno.

Nel resto del mondo la situazione è diversa.

Ad esempio, è ancora incerta la data in cui sarà di nuovo possibile tornare a visitare gli USA, paese colpito duramente dal virus.

Nel frattempo, non fatevi cogliere impreparati: tenetea portata di mano il vostro passaporto in corso di validità e preparatevi a rispondere a tutte le domande che il governo americano vi farà attraverso il questionario per ottenere l’autorizzazione a viaggiare negli Stati Uniti.

Si chiama ESTA USA e vi consente di viaggiare senza visto in vacanza per un massimo di 90 giorni, così come previsto dal Visa Waiver Programin cui rientrano anche i cittadini italiani.

Il visto Esta deve essere richiesto il prima possibile e non oltre 72 ore prima della partenza.

L’Esta è valida per 2 anni e si può richiedere attraverso questo sito.

Dato che, come è successo in Europa, l’annuncio di riapertura avverrà in modo piuttosto repentino, è bene preparare tutto il necessario, a partire dai documenti, per farsi trovare pronti a partire.

Come percorrere lunghe tratte in aereo in totale sicurezza?

Rispettando le poche, semplici norme.

Indossare la mascherina è obbligatorio ed è possibile sedersi al fianco di altri passeggeri a cui è stata misurata la temperatura.

Ricordate che gli unici bagagli a mano consentiti sono quelli che si possono tenere sotto al sedile, in quanto le cappelliere non possono essere utilizzate.

Cosa fare quando non parli bene l’inglese?

Ottime doti comunicative mettono in mostra il meglio di sé e aprono molte porte.

Conoscere la lingua del paese da visitare è ancora più facile ora che esistono i dispositivi smart e le applicazioni fatte apposta per aiutare a imparare in fretta una nuova lingua straniera.

Da Drop a Duolinguo, potete imparare i rudimenti necessari in vacanza per qualsiasi lingua, specialmente l’inglese, con esercizi creati apposta per aiutarvi a ricordare le parole più importanti.


Loading...