Friggitrici elettriche o a gas, quale scegliere per la propria attività

129

Sei il proprietario di una attività operante nel settore della ristorazione? Allora sicuramente saprai che fra i prodotti più apprezzati e gustosi ci sono le fritture. Che si tratti di un ristorante, di un pub, ma anche di una pasticceria, friggere nel modo più corretto i nostri prodotti è una necessità da non trascurare per offrire un servizio rapido e di elevata qualità. Per fare questo, è necessario munirsi di una friggitrice che sia quella che meglio va ad incontrare le nostre esigenze e quelle del nostro locale, prendendo in considerazione una serie di fattori diversi. Innanzitutto è necessario rivolgersi a delle aziende in grado di offrirci le migliori attrezzature sia per qualità che per prezzo, per poi valutare con cura quale prodotto acquistare.

Scegliere la propria friggitrice

Ma come scegliere la friggitrice professionale adatta alla tua attività? Innanzitutto va fatta una distinzione che è alla base di questa decisione, quella fra friggitrice elettrica e friggitrice a gas. Si tratta di una scelta che può essere sicuramente influenzata da tanti fattori che faranno pendere l’ago della bilancia a favore di uno dei due modelli: fra questi, sicuramente ci sono le valutazioni che riguardano la qualità e la quantità dei prodotti da friggere, la tipologia di oli che andremo ad utilizzare e, ultimo ma non meno importante, la mole di lavoro che faremo svolgere alla nostra friggitrice, cosa che influenza non poco i consumi e quindi le spese che andremo ad affrontare.

I vantaggi e gli svantaggi della friggitrice elettrica

La friggitrice elettrica, rispetto a quella a gas, riscalda l’olio in tempi decisamente più contenuti e in modo più uniforme. Tutto ciò è dovuto alla presenza di resistenze a serpentina che si trovano all’interno della vasca di cottura. La conseguenza di queste caratteristiche è una minor dispersione del calore con un più veloce recupero fra i diversi cicli di frittura. A fronte di ciò vanno considerati i maggiori costi dell’energia elettrica rispetto a quelli del gas.

Perché invece scegliere la friggitrice a gas

La friggitrice a gas, con i bruciatori a gas situati all’interno di tubi posti all’interno della vasca per le fritture, paragonata a quella elettrica, ha sicuramente un livello prestazionale inferiore, sia per quanto riguarda il raggiungimento della temperatura che per la velocità con la quale si possono ripetere e alternare i cicli di frittura. Tuttavia, a fronte di questi piccoli minus, c’è un plus da non trascurare come quello dell’importante risparmio economico.

Hai già scelto qual è la friggitrice più adatta a te?