Vespa edizione speciale in stile anni 80: ridisegnata dal designer Sean Whoterspoon

332

Da sempre Vespa Piaggio presenta delle edizioni speciali dello scooter più iconico e famoso che ci sia. Nell’estate di quest’anno è stata presentata una nuova edizione limitatissima della Vespa Primavera firmata da un astro nascente nel campo della moda e design, Sean Whoterspoon. L’edizione speciale è pronta a conquistare gli appassionati del brand nato a Pontedera nel secondo dopoguerra.

Come si presenta la nuova edizione della Vespa Primavera

La base è quella della Vespa Primavera 125 con un motore monocilindrico da 125 cc a quattro tempi lezione elettronica. Vengono erogati 10,7 CV, i consumi medi si aggirano sui 40 km/h. Il design è ispirato agli anni 80 con colori come il rosso, il giallo, il verde acqua e il verde scuro che rendono più accattivante il mezzo. D’altronde, negli ultimi periodi evidente come questa decade abbia influenzato tanti settori della cultura come anche il film e musica.

Il veicolo è impreziosito da dettagli bianchi come la cravatta dello scudo, I profili della scocca e i cerchi. Sono invece cromati il portapacchi anteriore che rende lo scooter più pratico e accattivante, il maniglione per il passeggero e la cornice del faro di ispirazione chiaramente retrò anni 50.

A completare il design, ci sono altri dettagli neri come le manopole e la copertura del silenziatore. I pezzi di ricambio per Vespa originali sono necessari per continuare ad esser fieri possessori di una due ruote come si deve.

I materiali utilizzati per la Vespa Primavera anni 80

Per quanto riguarda invece i materiali, Piaggio ha puntato su un mix di metallo, plastica e gomma. Proprio come da tradizione, tutta la scocca è realizzata in acciaio. Invece, la pedana poggiapiedi è stata realizzata in un polimero plastico. Davvero molto prezioso è invece il rivestimento della sella per cui è stato scelto il velluto a coste di colore marrone chiaro con cuciture bianche. Proprio sulla sella, ma anche sul frontale vicino al logo Vespa, si trova anche il brand del designer americano che ha firmato questa nuova versione. Sulla parte posteriore del veicolo a due ruote spicca di nuovo il logo Vespa classico.

Non solo due ruote…

Per l’occasione, il designer ha firmato non solo edizione speciale della Vespa Primavera ma anche il casco abbinato e due T-shirt. Il casco dalla forma tondeggiante ed essenziale riprende i colori rosso, giallo e verde scuro. Sulla parte posteriore si trovano nuovamente i loghi di Vespa e del design. Anche le due magliette in cotone, hanno i colori dell’edizione limitata Vespa Primavera anni 80 per un look completo.

Il prezzo dell’edizione speciale Vespa Primavera

La Vespa Primavera serie speciale Sean Whoterspoon è venduta a un prezzo di 4.990 euro, cioè 530 il più rispetto alla versione standard. Tutto sommato, vale sicuramente la pena prendere in considerazione l’edizione speciale che nel corso del tempo riesce ad aumentare il suo prezzo, come è già capitato I modelli vintage che sul mercato hanno sempre un enorme appeal.