Valencia: cosa fare e vedere

275

Valencia è una metropoli e in quanto tale vi permette di fare tantissime cose. Potete andare al mare, come recarvi nella città perdendovi per i suoi immensi quartieri. Ma anche scoprire i monumenti, la loro cucina e partecipare alle loro feste non è affatto una cosa da poco.

Valencia dispone appunto di illimitate attrazioni e oggi vi mostro alcune di queste. Cominciamo con il cosa vedere ok? Dopodiché passiamo ad alcune cose da fare nella Comunità Autonoma Valenciana. Non dimenticatevi di comprare una valigia adatta a ogni evenienza un po’ come le migliori trolley American Tourister.

Cosa vedere a Valencia

1. Giardini del Turia

Si dice sempre (ed è vero) che le città siano inquinate sia a livello acustico che ambientale. Valencia essendo grandissima e molto trafficata, sotto questo aspetto non è da meno di tante altre. Tuttavia, dispone di un vero polmone verde ossia di un parco urbano di circa 110 ettari, questo noto come “Giardini del Turia”. Si tratta del vecchio letto del fiume che da anni viene utilizzato come parco in cui piccoli, giovani e grandi si recano ogni giorno. È lungo alcuni km e attraversa la città, si tratta di un luogo ottimo per il relax e l’allenamento. Una volta dentro, non vi sembrerà di essere affatto nella metropoli.

2. Città delle Arti e delle Scienze

La Città delle Arti e delle Scienze di Valencia sono una tappa obbligatoria di questa destinazione turistica. È come dire andare a Malaga (città spagnola dell’Andalusia) senza vedere il Museo di Picasso, terra in cui nacque l’artista. Oppure per farla più semplice il Colosseo per la nostra Roma!

Il complesso architettonico qui presente dispone di 5 strutture tutte diverse. Qui sono affrontati i vari temi vale a dire “arte”, “scienza” e “natura”.

3. Barrio del Carmen

Il cuore di Valencia nonché parte del centro storico di questa bellissima città è il Barrio del Carmen. Se pensate che agli spagnoli piaccia fare festa, aspettate allora di venire qui in questo quartiere. Il Barrio del Carmen è cambiato più volte prima di diventare quello che è oggi, ovvero grande meta turistica. In passato fu anche una delle zone più malfamate di Valencia. Qui potete mangiare bene, trovare locali per ogni gusto e trovare gruppi e gruppi di giovani che fanno festa.

Cosa fare a Valencia

Cosa fare a Valencia? Potete deliziarvi con una degustazione di tapas o piatti tipici come la celebre Paella. In centro città vi sono moltissimi locali, tra cui trattorie, paninoteche, ristoranti etc. Potete trovare piatti buonissimi a prezzi convenienti. In genere tutto costa di meno, ovviamente se optate per i locali più noti di Valencia preparatevi a spendere i tagli di banconata un po’ più grandi.

Recatevi al mercato centrale di Valencia (noto come Mercado Central) e guardate voi stessi la vita valenciana al suo interno. Provate i prodotti tipici e scoprite il mix di colori e odori che si trovano al suo interno. La struttura è molto grande e luminosa. Pensate che si tratta di un’icona della città nonché considerato monumento di Valencia.

Potete andare al Bioparc di Valencia e fare così un tour fuori dall’ordinario. Qui potete ammirare infatti molte specie animali che vivono in aree le quali riproducono il loro habitat naturale. Leoni, gorilla, rinoceronti, zebre… uno spettacolo. Se avete la macchina fotografica una volta usciti dal Bioparc potete portarvi dietro un’infinità di foto davvero interessanti. Vi basta già pensare ai lemuri che vi camminano praticamente sopra le testa.