Il Parma con Maresca per l’assalto alla A. Intanto è già corsa per lo scudetto: le quote

Parma-calcio-sassuolo

 



Ancora un po’ d’attesa, poi finalmente si saprà: il prossimo 24 luglio anche la Serie B conoscerà le sue date. La cadetteria è pronta già a ripartire per regalare ai tifosi le stesse emozioni degli ultimi anni. Campionato vero e sentito, in cui c’è bisogno del cuore per vincere in tutte le partite. E lanciarsi spediti verso la Serie A. Anno dopo anno la seconda serie italiana diventa sempre più competitiva: a contendersi un posto verso l’olimpo del calcio italiano non solo il Monza, il già ottimo Cittadella, il solito Frosinone ma anche le squadre retrocesse nella passata stagione: il Crotone e il Benevento sì, ma soprattutto il Parma.

Parma, scommessa Maresca per ripartire verso la A

I Ducali, autori di un campionato fallimentare in Serie A, il primo della nuova proprietà americana, ripartiranno dalla cadetteria non solo per costruire il rilancio ma anche il futuro. Che stavolta passa da un progetto con le linee chiare, affidato ad Enzo Maresca. L’ex calciatore, tra le altre della Juventus, ha maturato le sue prime esperienze studiando alla scuola di Pep Guardiola. Ha brillantemente guidato l’U-23 del ManCity ed ha poi deciso di provare il salto di qualità in Italia. Esportando quel modello che nell’ultimo decennio si è rivelato vincente.

Il Parma ha fatto una scelta chiarissima e si candida tranquillamente tra le favorite per la vittoria della prossima Serie B. Il mercato, in questo senso, è stato fin qui molto indicativo. Non solo il ritorno di Gigi Buffon, destinato a portare l’esperienza e la leadership necessaria per la corsa alla A, ma anche ottimi acquisti in prospettiva, come Bernabé del City U-23 e soprattutto Franco Vazquez, al ritorno in Italia dopo gli anni di Palermo e gli ultimi vissuti, da protagonista silenzioso, nella Siviglia blanco y roja. Con un parterre così, la A non è una chimera. Nemmeno al primo tentativo.

Serie A 2021-2022, le favorite secondo 22Bet

Del resto in A è già bagarre per lo scudetto. E mentre il Parma spera di essere relegato in Purgatorio per un solo anno, nel massimo campionato c’è già battaglia annunciata. Campionato al via il 22 agosto: chi parte favorito? Provano a rispondere i bookmaker, in particolare 22Bet. Sarà bagarre ma i pronostici, fin qui, sono chiari. La Juventus di Allegri è la favorita per la vittoria finale, con quota 2.17. Subito dopo l’Inter di Simone Inzaghi, con quota 3.32. L’Atalanta di Gasperini, chiamata al salto di qualità, è a quota 9.1. Più defilato il Milan, che dovrà confermarsi (12). Quota media per il Napoli di Spalletti, a 14. Partono in sordina Lazio (36) e Roma (16). Sarà un campionato senza dubbio emozionante e con il girone di ritorno asimmetrico per nulla scontato.

Loading...