Epilatori a luce pulsata: per una pelle liscia e vellutata

501

In passato l’epilazione era un problema puramente femminile. Oggigiorno, invece, questo fenomeno si è allargato ampiamente anche all’universo maschile, non solo per ragioni igieniche, ma anche puramente estetiche. Sono molti, infatti, gli uomini che desiderano avere una pelle liscia e priva di peli.

Tuttavia, spesso le pratiche comuni impiegate per la rimozione della peluria in eccesso possono dimostrarsi frustranti, in quanto richiedono dispendio di tempo e di denaro e possono provocare anche fastidio e, in diversi casi, dolore.

Per tale ragione, stanno aumentando le tecniche per l’epilazione in grado di risolvere il problema alla radice. Tra le soluzioni attualmente disponibili, molto diffusa è l’epilazione a luce pulsata, che non deve essere confusa con i trattamenti laser, poiché si tratta di due metodi di intervento completamente differenti.

Inizialmente, gli epilatori a luce pulsata, visto anche il prezzo d’acquisto elevato, venivano impiegati solo nei centri estetici, mentre attualmente tali macchinari possono essere utilizzati in totale sicurezza anche a casa e senza possedere particolari competenze specialistiche.

Tuttavia, è bene informarsi in merito al funzionamento di questi prodotti, così da capire se possano effettivamente far fronte alle proprie necessità. Sul sito www.epilatorialucepulsata.it puoi trovare tante informazioni utili, ma soprattutto puoi individuare gli articoli migliori disponibili in commercio, completi di recensioni.

Luce pulsata: come agisce a livello dei peli

La luce pulsata, a differenza di quello che si potrebbe pensare, non è un laser, bensì un fascio luminoso che va a colpire la melanina contenuta nei peli. Il calore che viene generato attraverso questo particolare processo provvede a distruggere le molecole responsabili della crescita del pelo, andando a ridurre l’attività del bulbo pilifero, fino ad inibirlo completamente. Tuttavia, la luce pulsata viene utilizzata anche per il trattamento di altri disturbi legati alla pelle, come acne, lesioni vascolari, macchie cutanee e ringiovanimento dell’epidermide.

Un altro aspetto che è bene ricordare è che l’epilazione IPL non funziona con tutti i tipi di pelle. Di fatto, è necessario avere un fototipo compreso tra 1 e 5. Ciò significa che le persone dotate di pelle scura o particolarmente abbronzata non possono utilizzare questa specifica tecnologia. Inoltre, i peli bianchi o chiari vengono colpiti con difficoltà dal fascio luminoso.

La peluria più adatta, quindi, è sicuramente quella scura e spessa. Infine, è importante anche sottolineare che bisogna fare attenzione alle parti della pelle che risultano più scure, come quelle dell’ano e dei genitali, poiché particolarmente delicate. Tuttavia, gli epilatori pulsati possono essere impiegati anche per la depilazione intima, basta agire con cautela ed attenzione.

Altri aspetti da considerare

Prima di procedere con il trattamento a luce pulsata è fondamentale attuare una pre-rasatura, riducendo i peli ad un’altezza di 2-3 mm. Inoltre, per ottenere ottimi risultati, è meglio coprire le parti scure (tatuaggi, nei, cicatrici, ecc.) con una matita bianca, così da impedire che si danneggino.

Loading...