Come scegliere un organismo di certificazione

351

Gli organismi di certificazione (OdC) sono aziende che si occupano di certificare la conformità di prodotti, servizi, impianti, strutture e infrastrutture.

Un organismo di certificazione non progetta e non fa consulenze per aziende terze, ma si occupa di verificare la conformità di ciò che viene prodotto, confrontandolo con parametri definiti da normative specifiche.

Questo tipo di attività garantisce che le norme siano applicate correttamente al processo produttivo di un oggetto o che un servizio sia erogato con tutte le garanzie e le caratteristiche promesse dal contratto.

Certificazioni: cosa sono e chi le rilascia.

Chi rilascia certificazioni deve essere accreditato da norme suddivise in specifici ambiti:

  • Sistemi di gestione (ISO/IEC 17021-1)
  • Persone (ISO/IEC 17024)
  • Prodotti e servizi (ISO/IEC 17065)

I sistemi di gestione riguardano le aziende che si occupano di sicurezza del lavoro, ambiente, sicurezza dei servizi informatici, energia e sostenibilità, sicurezza alimentare.

Per questo tipo di azienda è importante ottenere una certificazione che conferisca credibilità e affidabilità comprovata a tutto il proprio lavoro.

La certificazione di persone dà modo alle aziende di avere tecnici specializzati riconosciuti formalmente da un ente terzo. Essa attesta le doti di un professionista garantendo la qualità di ciò che produce.

La certificazione di prodotti e servizi assicura che un processo produttivo o un servizio che viene erogato sia conforme a caratteristiche prestabilite da norme e leggi. Questa attestazione è talmente importante per le aziende da apporre il marchio di conformità ben visibile sulle loro produzioni.

Le caratteristiche dell’organismo di certificazione.

Quando si deve scegliere un organismo di certificazione, come prima cosa, bisogna verificare che esso sia inserito in speciali elenchi realizzati da enti designati dai Governi Nazionali.

In Italia questa funzione di controllore che esamina gli organismi di certificazione è svolta dall’Ente Italiano di Accreditamento (ACCREDIA).

Come viene descritto sul sito ufficiale: “Accredia è l’Ente designato dal governo italiano ad attestare la competenza, l’indipendenza e l’imparzialità degli organismi e dei laboratori che verificano la conformità dei beni e dei servizi alle norme”.

Questo ente nazionale accerta che chi si occupa di certificazioni sia esso stesso per primo conforme a tutte le leggi e le norme previste per il settore.

Per le norme e le certificazioni della sicurezza e della salute sul luogo di lavoro, fino al 2010 esisteva la certificazione ISPESL (Istituto superiore per la prevenzione e la sicurezza del lavoro). Ora le funzioni di questo ente di ricerca sono state attribuite a INAIL.

Un’altra caratteristica importante che un organismo di certificazione deve avere è una comprovata e lunga esperienza nel settore in cui opera.

Conoscere quali sono le aziende che si sono già avvalse del controllo dell’OdC e poter verificare quali sono stati i risultati ottenuti, può aiutare a selezionare il giusto partner.

Un organismo di certificazione può operare in ambiti molto diversi: tutela dei prodotti agroalimentari, certificazione impianto elettrico, affidabilità di strumenti di controllo, certificazione ascensori, certificazione energetica, verifica delle normative di marchi come DOC o DOCG.

Per essere certificati correttamente è consigliabile scegliere un OdC specializzato nel settore commerciale specifico della nostra azienda.

Ad esempio per adempiere all’obbligo della certificazione di impianti elettrici, è necessaria la verifica da parte di un organismo ispettivo per la certificazione di impianti.

Anche per le classi di certificazione energetica degli edifici serve un organismo specializzato che possa verificare la conformità rispetto le norme vigenti.

Molti dei servizi descritti sono proposti da Eurocert, organismo di certificazione che si occupa di collaudi e verifiche di impianti, analisi di laboratorio, verifica funzionale linee vita, verifica dei cancelli e delle porte automatizzate, certificazione energetica.