Volo aereo e bagaglio smarrito, cosa fare

Restare fermi davanti al nastro che trasporta i vari bagagli, una volta scesi dal volo, e constatare con amarezza che la propria valigia non arriva mai. Un problema di non poco conto che capita spesso negli aeroporti, soprattutto nei periodi di maggiore affluenza come quelli a cavallo delle partenze di massa.
Una criticità che può anche rovinare la vacanza, se si è in partenza e non di ritorno da un viaggio; a fronte di questo la prima cosa da fare è cercare, per quanto possibile, di mantenere la calme per risolvere al meglio la situazione. In termini concreti, cosa si può fare nell’ipotesi malaugurata di bagaglio smarrito? Di seguito forniamo un elenco delle azioni che è bene mettere in atto quando ci si accorge del problema.

Rivolgersi all’ufficio preposto

Primo step, rivolgersi a chi di  dovere: nel caso di aeroporti c’è l’ufficio Lost and found cui ci si deve recare per denunciare l’accaduto. In questa fa se è bene fornire una descrizione quanto più precisa del bagaglio anche con riferimento a quanto contenuto al suo interno. Potrebbe essere di aiuto nel caso in cui il bagaglio non dovesse essere trovato.
Importante non lasciare l’aeroporto fino a quando non si sia portata a termine tale procedura o comunque fino a quando non si sia riusciti a parlare con qualcuno di riferimento, in grado di fornire indicazioni su quanto accaduto.
Il passaggio successivo è quello di rivolgersi alla compagnia aerea con la quale si è viaggiato per informarla sull’accaduto; sarà loro onere a questo punto fornire al passeggero i fondi necessari per gli oggetti essenziali. Le indicazioni dei vettori che gestiscono i bagagli sono esposte in modo chiaro in tutti gli aeroporti.

Come ottenere un rimborso?

Le casistiche sono di base 3: il bagaglio può essere rimasto all’aeroporto di partenza, in uno degli aeroporti di transito (nel caso di scali) o inviato, per errore, ad altro aeroporto. Sarà sempre obbligo della compagnia aerea far recapitare il bagaglio smarrito all’indirizzo corretto che il passeggero provvederà ad indicare nel modulo.
Nel caso di smarrimento, diverse compagnie aeree prevedono un fondo di risarcimento per le spese ragionevoli cui si faceva riferimento sopra. Si tratta delle spese che si dovranno sostenere a causa dello smarrimento. Può essere utile in questa fase farsi supportare da realtà specializzate in materia di rimborso del bagaglio smarrito.
Un’evenienza che spetta a tutti i passeggeri che abbiano subìto un furto o comunque la perdita definitiva del proprio bagaglio durante un volo. Per presentare tale denuncia è bene che il passeggero conservi tutta la documentazione relativa al volo (biglietto e prenotazione) oltre che copia della segnalazione effettuata in aeroporto subito dopo essersi accorto dello smarrimento.


Loading...