Temperatura dell’acqua: qual è quella corretta

106

Il consumo di acqua calda è piuttosto difficile da tenere sotto controllo poiché non è facile rendersi conto della quantità di acqua che si sta usando per fare la doccia, lavare i piatti, fare un bagno etc. Ovviamente, non è possibile fare a meno dell’acqua calda, in appisolare durante la stagione fredda, ma ci sono alcune accortezze che consentono di avere ugualmente l’acqua calda ma senza sprecare grandi quantità di gas, acqua ed elettricità elettrica.

Buone pratiche quotidiane

Per iniziare, ci sono delle buone pratiche quotidiane che consentono di ridurre i consumi di acqua calda, come non lasciare il rubinetto dell’acqua calda aperto a lungo quando non serve. L’acqua calda deve poi esser utilizzata solo nel momento in cui serve. Per esempio, non serve acqua calda per lavare le mani quando non sono particolarmente sporche.

Rubinetti di ultima generazione

Altra azione concreta per ridurre sensibilmente i consumi di acqua calda è installare della rubinetteria di ultima generazione. Si tratta di soluzioni che prevedono il rispetto di alcuni standard in merito al risparmio idrico. Infatti, i miscelatori più recenti hanno integrati dei riduttori di flusso che evitano il consumo di molto metri cubi di acqua calda.

Regolare la temperatura dell’acqua

La temperatura dell’acqua calda va regolare in base alla stagione. Quando è inverno va bene avere acqua calda a 60° C ma non nella bella stagione. A mano a mano che la temperatura fuori cresce, quella dell’acqua calda impostata sulla caldaia deve scendere. In generale, si può dire che l’acqua va regolare a 35 – 40° C che è più che sufficiente per fare un a bella doccia calda anche in estate, tenendo però sotto controllo i consumi.

Attenzione alle caldaie con sistemi ad accumulo

Chi ah una caldaia ad accumulo oppure una caldaia con un piccolo sistema ad accumulo per erogare sempre acqua calda in poco tempo, in realtà sta consumando un sacco. Vale la pena accendere questi sistemi solo quando servono altrimenti continuano a consumare energia elettrica e gas combustibile.

Per prendere subito un appuntamento, clicca qui www.prontointerventocaldaie-roma.it


Loading...