Serie A: il Parma pareggia 2 – 2 con l’Udinese nella prima giornata

82

Un po’ di delusione serpeggia stamattina tra i tifosi del Parma dopo che la prima giornata di serie A si è conclusa con un pareggio 2 – 2 con l’Udinese.Dopo il grandissimo entusiasmo per esser riusciti a ritornare in serie A, iniziano le prime difficoltà. Considerata una partita abbastanza facile, il risultato è deludente: gli acquisti fatti non sono stati sufficienti per portare a casa i 3 punti della vittoria.La partita sembra andar bene e i gialloblu pensano di avere già la vittoria in tasca con un vantaggio di due reti. L’Udinese però ci mette davvero poco a recuperare i gol pareggiando e abbattendo il morale degli avversari che non riescono ad andare a rete.

L’esaltazione del Parma si trasforma in una grande delusione, tanto che il pareggio sa quasi di sconfitta. Per ben 65 minuti il Parma è padrone della partita.Inglese, uno dei nuovi acquisti, si fa subito notare e al minuto 43 si smarca con un doppio dribbling e la mette in rete in diagonale.Nel secondo tempo tocca a Barillà che segna mandando in visibilio i tifosi che sentono tutte le grandi emozioni della serie A. Dopo la grande euforia, il Parma calcio sembra andare in back out permettendo all’Udinese di avanzare.Il rientro in partita è segnato da De Paul al 20esimo su rigore. Dopo soli 4 minuti, Fofana segna il gol del pareggio.Il morale dei gialloblu è a terra, anche a causa delle discussioni sulla validità del rigore concesso agli avversari. La partita finisce in parità ma sembra quasi di aver preso.

Velaquez, allenatore dell’Udinese, si dice invece molto contento. La squadra ha lavorato benissimo sotto pressione, riuscendo a ribaltare il risultato. Nelle ultime riprese Fofana ci prova ancora ed è mancato davvero poco per una sua doppietta. Per i bianconeri il discorso è opposto a quello del Parma: un pareggio che sembra una vittoria. La squadra ottiene un punto che sembrava davvero un traguardo irraggiungibile. L’inaspettato premio galvanizza i giocatori e i tifosi che si sentono soddisfatti del risultato, nonostante non si tratti di una vittoria. Una buona prima giornata per l’udinese che sfiora la vittoria dopo aver subito per la maggior parte della partita. Chiudere in attacco e dimostrare la combattività è di sicuro una buona presentazione per il club bianco nero.

L’allenatore del Parma D’Aversa commenta il pareggio con l’Udinese come un’occasione sprecata.Il ct ammette che la squadra ha avuto qualche problema in merito alla condizione fisicache si è rilevata insufficiente durante il corso della partita. Ci sono ancora delle cose da mettere in ordine, insomma. Intervistato a fine partita, l’allenatore dice di esser convinto di poter fare meglio evitando di buttare via i tre punti la prossima volta.

Tra un po’ di polemiche dovute all’avvio della prima giornata invece di saltarla per lutto nazionale, inizia così il campionato di calcio. La lunga campagna acquisti dell’estate pare non sia stata comunque sufficiente a rendere il Parma combattivo in serie A.