I migliori sostituti della pasta da inserire nella dieta

104

La pasta di grano duro non è un alimento proibito in dieta ma è meglio ridurne il consumo, preferendo altri tipi di alimenti che possano avere un maggiore apporto di proteine e minore in carboidrati. Conoscere i sostituti della pasta può esser di grande aiuto anche a chi ha problemi con il glutine.

La pasta integrale: la pasta realizzata con farina di cereali

La pasta integrale è il primo sostituti della pasta classica. Si cuoce allo stesso modo anche se di solito sono necessari un paio di minuti in più. I sughi migliori per la pasta integrale sono quelli a base di pomodoro, con del basilico fresco o con un paio di olive taggiasche per una pausa pranzo gustosa e sanissima. I cereali usati per le paste integrali sono segale, grano saraceno, orzo, avena etc. Questi prodotti integrali hanno un basso indice di glutine. I herbalife prodotti sono spesso integrali per aiutare la dieta e la perdita di peso.

Il miglio: non solo per bambini

Il miglio è un cereale di colore giallo che spesso si usa per preparare alimenti ai neonati in fase di svezzamento ma no va sottovalutato così perché è ottimo nella dieta di tutti. Chi cerca alternative alla pasta per il primo piatto, può trovare nel miglio una soluzione ottima. Il miglio va bollito e è ottimo perché facilmente digeribile, perciò indicato anche a chi soffre di digestione pesante. Perfetto anche per i celiaci, è ricco di sali minerali che aiutano il benessere di capelli, pelle e unghie.

La quinoa: un finto cereale

La quinoa non è un cereale come molti credono ma si tratta di un piccolo seme. Non si cucina come gli altri cereali che vengono bolliti ma si mettete una parte di quinoa e due parti di acqua fredda nella pentola antiaderente. Si lascia cuocere a fuoco vivace fino a quando l’acqua è evaporata del tutto. È ottimo per zuppe e sughi di verdure miste. si noterà che ci sono delle parti un po’ più dure che sono un vero tocca sana per l’intestino: i pezzettini di quinoa puliscono l’intestino e favoriscono così una corretta evacuazione, perciò è molto consigliato a chi ha problemi di stitichezza.

Il farro: un ottimo cereale

Il ferro è un cereale che può diventare un ottimo primo piatto. È il frumento più antico che sia mai stato coltivato ed è quello con il maggior apporto di proteine. Si può usare all’interno di una dieta perché ha un alto potere saziante anche una porzione ridotta riesce a saziare. È utilissimo per il benessere dell’intestino. Facilitando il transito intestinale e proteggendo la mucosa da infezioni e infiammazioni.

Il cous cous: ispirazioni etniche

I cous cous è un alimento in granelli che deriva dalla cottura a vapore della semola e si usa soprattutto nella cucina araba. Per chi è in dieta sarebbe preferiscile quello integrale che viene fatto con la semola integrale. I condimenti possibili per il cous cous sono moltissimi, ma la ricetta tradizionale prevede verdure cotte e pollo.