Rimedi anti insetti migliori: come liberarsi degli infestanti

267

Le zanzare sono un effetto collaterale della bella stagione e possono diventare talmente fastidiose da costringervi a stare in casa invece di godervi l’aria fresca. Esistono però diversi metodi antizanzare da provare subito per evitare le fastidiose punture.

Gli zampironi con i fondi del caffè

Con i fondi del caffè fatto con la moka, preparate uno zampirone che tiene lontane le zanzare. Vi basta sistemare il fondo del caffè ben asciutto in un braciere, anche creato con della semplice carta stagnola, e dargli fuoco con l’accendino per creare un ambiente sfavorevole alle zanzare e anche altri insetti.

Infatti, il fumo che si crea insopportabile per gli insetti. Potete sistemare i bracieri all’esterno e stare finalmente all’esterno senza riempirvi di punture di zanzara.

Gli oli essenziali per il corpo

Alcuni oli essenziali hanno un forte odore che risulta insopportabile ad alcuni insetti. L’olio essenziale può essere utilizzato direttamente sul corpo oppure mescolato con altri prodotti topici come la crema per il viso.

Quelli che risultano più efficaci contro le zanzare sono quelli di eucalipto, lavanda, limone e anche geranio da aggiungere anche a uno spruzzino con semplice acqua per creare un repellente veloce.

I dissuasori a ultrasuoni

Un sistema rivelatosi ottimo contro le zanzare e anche altri insetti e roditori è il dissuasore elettrico che emette ultrasuoni. Si tratta di onde sonore percettibili solamente agli insetti per tenerli lontani. Le persone non sentono nulla, se non un sollievo dalla fastidiosa presenza delle zanzare. Scoprite di più su Pest Away anti insetti e il rivoluzionario sistema a ultrasuoni.

La casetta per i pipistrelli

Una buona idea per liberarvi dei fastidiosi insetti di diverso genere, comprese le zanzare ovviamente, è sfruttare il loro predatore naturale, cioè il pipistrello. Sbagliate se credete che i pipistrelli siano pericolosi e si attacchino ai capelli perché è solo una leggenda metropolitana.

Si tratta invece di predatori molto voraci di insetti che potete attirare vicino casa vostra posizionando una apposita casetta, preferibilmente in un luogo all’ombra e verso nord. La presenza di pipistrelli può essere solo che benefica per voi e il vostro ambiente domestico.

Le candele profumate

Non solo per creare atmosfera, ma le candele profumate sono utilizzate anche per tenere lontani gli insetti e le zanzare in particolare che diventano davvero fastidiose provocando delle punture molto irritanti.

In vendita si trovano moltissime candele alla citronella e al geranio ottime contro le zanzare, ma potete anche realizzarle da voi con cera e oli essenziali.

Le piante aromatiche sul balcone

Per rendere il vostro balcone più bello ma anche anti insetto, sistemate delle piante aromatiche come la menta, il basilico, la lavanda e l’erba cipollina. Moltissime piante aromatiche hanno degli odori che risultano essere sgraditi agli insetti infestanti come le zanzare che quindi se ne stanno alla larga e non entrano in casa.

Inoltre, strofinate direttamente sulla puntura della zanzara una fogliolina di menta fresca per avere immediato sollievo e far passare il prurito senza ricorrere a prodotti con agenti chimici.

Loading...