Essere pronta per il week end con un balayage biondo super

583

Parti per le vacanze? Fatti trovare in perfetta forma allora! Se hai deciso di andare un weekend da qualche parte prenota pochi giorni prima un appuntamento dal parrucchiere e chiedi un bel balayage biondo. Se non sai di cosa si tratta, continua a  leggere questo articolo!

Un termine inglese che magari può crearti confusione se non sei un’esperta nel settore hair style. Sappi che è quell’effetto tanto apprezzato che in italiano chiamiamo “capelli baciati dal sole”. Basta accendere la tv per vedere che è ancora uno dei più apprezzati. Star come Carrie Bradshaw, Jennifer Lopez e Rihanna lo scelgono come loro stile. C’è chi lo preferisce biondo e chi rosso, è sicuramente una questione di gusti!

In pratica con il balayage hai dei riflessi chiari e si notano soprattutto quando sei alla luce del sole. L’effetto deve essere naturale il più possibile. Sicuramente è una soluzione perfetta se non vuoi stravolgere la tua capigliatura ma vuoi comunque ravvivarla in vista del tuo viaggio. Questo però non è l’unico vantaggio. Con il balayage infatti non sei costretta a ricorrere ogni volta al parrucchiere per tappare la ricrescita.

L’effetto è la schiaritura normale data dal sole perciò, è come se dal parrucchiere non ci sei mai stata! Nonostante l’effetto casuale si tratta di una tecnica studiata che va a distribuire in modo omogeneo e organzzato il biondo sulla chioma. Puoi farla senza problemi qualsiasi sia il colore del tuo capelli. Se li hai chiari il babayage biondo è il più gettonato. Se invece li hai scuri, il rosso potrebbe fare a caso tuo. E’ normale però che su una capigliatura già di per se molto chiara si nota meno. Diciamo che l’ideale è farlo su un biondo scuro o un castano chiaro.

Va bene sia che tu abbia i capelli lisci, mossi e ricci invece. L’effetto però potrebbe non essere ottimale su una capigliatura particolarmente corta.

Ricordati comunque che puoi valutare con il tuo parrucchiere di fiducia la temperatura del colore ideale. Se hai una base castana è consigliabile un biondo scuro in modo da avere appunto l’effetto naturale. Nel biondo cenere è meglio il biondo miele. Ti consiglio invece di non commettere errori che sono:

  • Una schiaritura estrema, in pratica molte persone lo confondono per un colore, si tratta solo di riflessi delicati.
  • Non chiedere tante diverse sfumature a toni diversi. Il tono deve essere lo stesso per raggiungere un effetto naturale.
  • Non devi andare dal parrucchiere appena c’è un po’ di ricrescita. Anzi. Proprio perché l’effetto naturale è bene non farlo troppo di frequente ma lasciarli crescere.
  • Se vuoi anche tagliarteli, prima fai il taglio e dopo il balayage. Altrimenti ottieni un effetto diverso e molto meno gradevole. Lo dico perché magari hai deciso di farti fare il trattamento da un’amica che brava. Prima vai dal parrucchiere e tagliali, dopo procedi con il trattamento.

Allora sei pronta per una bellissima vacanza con I tuoi nuovi capelli baciati dal sole?