Allenarsi a casa: quali sono gli attrezzi indispensabili per una palestra domestica

122

L’attività fisica, come sappiamo, è salutare per tutti, indipendentemente dall’età e dalle abilità sportive. Tuttavia accade spesso che gli impegni di lavoro, la famiglia e una scarsa determinazione tendano a dissuadere dal proprio intento e a compromettere la costanza e la determinazione nel frequentare una palestra o nel fare sport all’aria aperta.

Perché allora non attrezzare un’area della propria casa destinandola alla funzione di palestra domestica? Questa soluzione permette, a fronte di un piccolo investimento iniziale, di avere sempre a disposizione tutto quanto occorre per il proprio allenamento quotidiano, senza necessità di uscire di casa. Un sicuro vantaggio per chi non ha molto tempo libero, inoltre questa soluzione permette di allenarsi tranquillamente anche in caso di pioggia e maltempo.

Con www.palestraincasa.info è possibile disporre di tutte le informazioni utili a scegliere la propria attrezzatura personale, pianificare il proprio allenamento e fissare gli obiettivi che si desideri raggiungere.

Quali sono gli attrezzi più adatti per allestire la palestra domestica

Si può dire che non esista una regola fissa: ognuno può infatti scegliere di allestire la propria zona fitness personale secondo le proprie preferenze e abitudini. Esistono però alcuni attrezzi classici, che non dovrebbero mancare mai in alcuna palestra casalinga, anche se di dimensioni limitate: i più comuni e utili sono un tapis roulant, una cyclette, un’ellittica e un vogatore, oltre ad attrezzi multifunzione e piccoli accessori.

Cyclette o ellittica? Scopriamone le caratteristiche

Chiunque abbia frequentato una palestra anche per breve tempo conosce la cyclette e ha provato almeno una volta ad utilizzarla: si tratta di un attrezzo che simula perfettamente l’uso di una bicicletta, ideale per perdere peso, rafforzare le gambe e potenziare il sistema cardiocircolatorio.

Inoltre, soprattutto a chi piace pedalare, la cyclette può offrire anche un eccellente effetto antistress e rilassante, magari accompagnando l’allenamento con un po’ di musica o con un video di paesaggi della natura.

Molti sportivi alla cyclette preferiscono tuttavia l’ellittica, poiché consente di lavorare sia con le gambe che con la parte alta del corpo, con un movimento che, alla pedalata aggiunge l’azione delle braccia.

La scelta tra i due attrezzi è soggettiva, in ogni caso i dispositivi moderni sono quasi sempre dotati di display e di funzioni integrate che permettono di personalizzare l’allenamente e di tenere traccia delle proprie performance, al fine di raggiungere determinati obiettivi.

Un classico dell’allenamento casalingo: il tapis roulant

In una palestra domestica il tapis roulant non può mai mancare, soprattutto per chi ha la passione del running. In commercio si trovano diverse versioni di tapis roulant, tra cui scegliere il più adatto in base allo spazio disponibile, alle proprie prestazioni sportive e alla velocità a cui si pensa di arrivare.

Anche il tapis roulant dispone di un sistema che consente di impostare un certo tipo di allenamento modificando diversi parametri, quali possono essere la velocità oraria e la percentuale di pendenza. È un attrezzo indispensabile anche per i runner professionisti, che possono allenarsi indoor indipendentemente dalle temperatura e dal clima esterno.


Loading...