Test della connessione: i dati più importanti da tenere d’occhio

Il metodo più efficace per analizzare la velocità della propria connessione ad internet è quello di eseguire uno speed check, un test gratuito ed efficace che analizzerà rapidamente i valori della vostra rete. Quando si svolge questa operazione però ci sono diversi valori da tenere d’occhio, ciascuno dei quali è fondamentale per capire al meglio quali sono i punti di forza e quali quelli deboli della vostra connessione. 

Velocità di download

La velocità di download riguarda la rapidità con cui si ricevono i dati da Internet, quindi risulta essenziale per assicurarvi una navigazione veloce. Questo valore è importante anche per guardare dei film in streaming su Netflix, quindi per lo streaming di contenuti video. Se esso raggiunge i 5 Mbps o li supera, non capiteranno interruzioni e potrete godervi al massimo le vostre serie online. Per la normale navigazione su Internet invece, il valore minimo è 0,5 Mbps. Ecco un piccolo riepilogo per conoscere al meglio le soglie minime da ottenere: 

  • Streaming Full HD (1080p): tra 5 Mbps e 15 Mbps
  • Streaming HD (720p): tra 1.5 Mbps e 5 Mbp
  • Streaming 4K o video Ultra HD: più di 20 Mbps
  • Streaming musicale (ad esempio MP3) e video di qualità SD: tra 0.5 e 1.5 Mbps

Questo valore può essere ottenuto in un attimo assieme alla velocità di caricamento e al ping sui software di speed test.

Velocità di caricamento 

Questo dato vi sarà comparso sicuramente durante la verifica della connessione della Playstation. Tale valore infatti riguarda la velocità con cui verranno caricati i vostri file online. Questo fattore non influenza principalmente la vostra connessione Internet, ma è importante per operazioni come  le videoconferenze o per utilizzare Skype. Il valore minimo per assicurare una buona esperienza è 5 Mbps o poco meno; raggiungendo questo risultato non dovreste preoccuparvi di alcun rallentamento.

Ping: il tempo di latenza tra domanda e risposta

Un dato fondamentale per capire quanto sia veloce la vostra connessione è il Ping (Packet Internet Grouper), il quale analizza il tempo che intercorre tra la richiesta dei dati e la risposta. Oltre ad essere un fattore determinante per ottenere un’esperienza ottimale durante le vostre ricerche su internet, la latenza riguarda anche le esperienze di gaming online.

Per navigare su Internet, il valore deve essere inferiore ai 250 ms, se invece sarà superiore ai 500 ms la vostra esperienza online sarà altamente snervante.

Per quanto riguarda il multiplayer online, il valore deve aggirarsi attorno ai 20 ms, se il vostro risultato sarà sopra i 100 ms, avrete problemi di interruzione. 

Consigli utili per ottenere il massimo dalla vostra connessione

  • La posizione del modem: la distanza può limitare la qualità del segnale; in più, se di mezzo ci sono dei muri importanti (es. in cemento), potrebbe occorrere l’installazione di ripetitori per estendere il raggio della copertura in casa. State dunque attenti alla posizione del vostro modem: più sarà centrale, più sarà facile assicurare una maggiore velocità di connessione a tutti i dispostivi.
  • Effettua più test durante la giornata: svolgere più speed check durante la giornata può assicurare una maggiore accuratezza nell’analisi dei dati. Avere più risultati a disposizione vi sarà utile per capire quali siano le cause dei rallentamenti della vostra connessione e se dovrete lamentarvi o meno con il vostro gestore.
  • Tenere pochi dispositivi connessi: è normale utilizzare il wi-fi in casa ma se la connessione non è il massimo, è meglio tenerlo abilitato solo nei dispositivi che si stanno realmente utilizzando. 

È chiaro che se avete dei problemi alla vostra connessione, un test della rete non li risolverà magicamente, ma sarà necessario per chiedere eventuali spiegazioni al provider. Annotare più dati possibili con screenshot che indicano anche la data del test, può essere utile per sciogliere un contratto che non rispetta quanto promesso.


Loading...