Organizzare un viaggio in barca in Italia: come fare, idee e consigli

L’Italia, essendo una penisola, viene bagnata su tre lati dal mare, in questo caso dal Mar Mediterraneo, e vanta ben circa 8300 km di costa. Oltre ai magnifici panorami naturali, sappiamo anche bene che ci sono dei reperti artistici di alto valore (è il Paese con più siti Patrimonio dell’UNESCO) e una grande e apprezzata cultura gastronomica. Poi, oltre alle grandi isole della Sicilia e della Sardegna, che fanno parte delle nostre 20 regioni, troviamo altre isole di grande fascino come l’isola d’Elba, le isole Eolie e le isole del Golfo di Napoli (quindi Ischia, Capri e Procida).

Pertanto una crociera in Italia si rivela essere uno dei modi migliori per visitare il nostro Paese. Qui in Italia, i diportisti da tutto il mondo possono contare su diverse società di noleggio barche. Un sito per comparare i prezzi è Globesailor, che aiuta nel processo di scelta.

Come noleggiare una barca in Italia e scegliere l’offerta migliore

Per scegliere la barca giusta per il proprio viaggio, Globesailor mette a disposizione il proprio motore di ricerca. Il sito è nato nel 2008 e nel corso degli anni si è specializzato sempre di più in materia e offre sul suo portale ben più di 9000 barche tra le quali scegliere.

Il sito consente di richiedere un preventivo gratuito, inserendo tutte le informazioni richieste, e poi di mettersi in contatto direttamente con gli armatori. In questo modo si evitano intermediari e quindi ulteriori costi aggiuntivi per la prenotazione. Una volta effettuata la propria scelta, è possibile pagare un acconto per il noleggio.

In questo caso i pagamenti sono assolutamente sicuri, perché vengono accettati sia Paypal, che le più comuni carte di credito (Visa, Mastercard, ecc.), ma è possibile pagare anche con bonifico bancario. In più, è possibile anche scegliere tra diversi tipi di imbarcazioni come: barche a vela, yacht o catamarani. Tutte le barche selezionate rispettano gli alti standard di manutenzione e di comfort e sono disponibili anche barche complete di equipaggio.

Fare una crociera in Italia: itinerari, cosa vedere

Tra le destinazioni di lusso italiane più gettonate troviamo di certo la Sardegna e la sua Costa Smeralda. Di fronte alla Sardegna, attraverso lo stretto di Bonifacio, si trova l’isola francese della Corsica. Pertanto, in barca, è possibile visitare anche questi territori francesi.

In Sardegna troviamo anche l’Arcipelago della Maddalena con il suo parco naturale e l’isola di Caprera, dove visse Giuseppe Garibaldi. Spostandoci poi nel sud Italia, poi, dal Golfo di Napoli è possibile visitare le sue tre isole, ovvero Ischia, Capri e Procida. Ischia è conosciuta anche come “l’Isola Verde”, mentre a Capri possiamo trovare i famosi e caratteristici “Faraglioni”.

Procida è la più piccola, ma ha case colorate molto particolari. Più a sud ancora possiamo godere delle meraviglie della Sicilia e delle Isole Eolie. Le Isole Eolie sono un arcipelago di 7 isole che sono diventate anche Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Qui troviamo poi due vulcani attivi, Stromboli e Vulcano.

Loading...