Arrivano i Giorni della Merla: allerta meteo gialla a Parma

181
Meteo-parma-30-gennaio

Sono arrivati i famosi giorni della merla: a partire da oggi infatti, nonostante le temperature rimarranno pressoché invariate, l’ARPAE ha diramato un’allerta meteo gialla. Sono previste perturbazioni a carattere nevoso in gran parte del Nord Italia e anche Parma dovrebbe imbiancarsi tra oggi e domani. Una notizia che potrebbe non fare troppo piacere agli automobilisti, ma che da un lato fa ben sperare per quanto riguarda i livelli di PM10 nell’aria. L’arrivo della perturbazione infatti dovrebbe abbassare l’inquinamento atmosferico e di conseguenza far tornare alla normalità anche la situazione dei blocchi antismog. Ricordiamo che fino a giovedì 31 gennaio sono attive le misure emergenziali e quindi anche i veicoli Diesel Euro 4 dovranno attenersi alle limitazioni previste dal Piano Area Integrato Regionale (PAIR).

Con giovedì però la situazione potrebbe rientrare nella normalità, anche grazie alle precipitazioni nevose e alla perturbazione che è già arrivata anche a Parma.

Giorni della Merla a Parma: previsioni meteo

Le previsioni meteo sono piuttosto chiare: anche a Parma i giorni della merla si faranno sentire ma in questo caso non saranno le temperature ad abbassarsi vertiginosamente. Il clima rimarrà più o meno lo stesso ed il freddo non sarà particoalrmente intenso, ma inizierà a scendere la neve proprio nelle prossime ore. Proprio a partire da oggi, mercoledì 30 gennaio, sono previsti dai 5 ai 12 cm di neve in pianura e fino ai 30 cm nelle zone collinari. Fortunatamente le temperature dovrebbero rimanere tra gli 0 ed i 3 gradi, quindi non ci dobbiamo attenedere per il momento ondate di gelo ma solo qualche fiocco di neve che imbiancherà anche la città.

La situazione meteo è la medesima in gran parte del Nord Italia: la perturbazione si è vista già arrivare dalle prime ore della mattinata e sembra che durante la giornata di oggi non ci saranno grandi cambiamenti. Possiamo aspettare l’arrivo della neve quindi, che anche a Parma cadrà a bassa quota ma senza creare particolari disagi.

L’ARPAE ha diramato un’allerta meteo gialla quindi possiamo stare piuttosto tranquilli, ma dobbiamo prestare naturalmente attenzione a circolare su strada.

Da venerdì sera seconda ondata di maltempo

Giovedì sera arriverà una seconda ondata di maltempo e questa volta le previsioni allertano soprattutto le regioni del Nordest. La perturbazione però si sposterà rapidamente verso sud e tra venerdì 1 e sabato 2 febbraio potrebbe raggiungere anche la città di Parma. Possibili nubifragi sono stati segnalati in alcune regioni ma per il momento sembra che l’Emilia Romagna potrà scampare al pericolo di un’allerta meteo seria.

L’inizio del prossimo weekend però non sarà certo dei migliori, nemmeno a Parma. Sono previste perturbazioni sparse e non è detto che non scenda anche qualche fiocco di neve. Molto più probabili perturbazioni a carattere temporalesco.

Una buona notizia per l’inquinamento atmosferico

L’ondata di maltempo che da oggi arriverà anche a Parma fa ben sperare per quanto riguarda l’inquinamento atmosferico. Come abbiamo detto infatti i livelli di PM10 potrebbero rientrare entro i limiti previsti quindi i giorni della merla porteranno anche qualche sorpresa per i parmigiani. A partire da giovedì i bollettini ARPAE potrebbero essere favorevoli e questo significa che si potrà tornare a circolare come sempre.