Come effettuare una disdetta al servizio Telecom 

Quando ci si trova a dover disdire un contratto di fornitura di servizi telefonici ed Internet si va incontro, come noto, ad una operazione abbastanza complicata. Un convincimento che non è sempre vero, anche per effetto di una maggiore attenzione ai diritti dei consumatori mostrata a livello legislativo nel corso degli ultimi anni.
In sostanzaper poter effettuare la disdetta basta utilizzare il modulo messo a disposizione dall’azienda ed inviarlo tramite raccomandata a/r, avendo cura di accludere la fotocopia di un documento d’identità. Se la procedura è simile a quella di altri gestori telefonici, mutano però i costi di disattivazione, da un operatore all’altro.

Disdetta Telecom per il telefono fisso

Prendiamo il caso della azienda più nota, l’italiana Telecom: per effettuare una disdetta Telecom dell’abbonamento al telefono fisso occorre utilizzare un modulo di recesso oppure una semplice lettera in cui si chieda appunto la cessazione del rapporto. Il tutto deve essere inviato, avendo cura di accludere una fotocopia del documento d’identità, tramite una raccomandata a/r, al seguente indirizzo: Telecom Italia S.P.A. – Servizio Clienti Residenziali – Casella Postale 211 – 14100 Asti (AT). Il modulo può essere scaricato con estrema facilità anche online e inviato insieme al resto tramite fax al numero 02 97150219.
Nel modulo di recesso, occorre comunque indicare con assoluta precisione: i dati anagrafici e l’indirizzo dell’intestatario, il numero oggetto della disdetta, le coordinate bancarie per l’eventuale rimborso e un indirizzo e-mail cui deve essere inviata la conferma dell’avvenuta disdetta.

I costi della disdetta Telecom

Per quanto concerne i costi, essi vanno ad attestarsi a 35,18 euro per tutti i servizi telefonici previsti dall’abbonamento, cui va poi aggiunto il pagamento del canone relativo all’ultimo mese in cui il cliente ha fruito del servizio.
Lo stesso costo del resto previsto per il servizio ADSL Alice, per il quale occorre però fare attenzione nel caso in cui l’abbonamento prevedesse un modem in comodato d’uso. In questo secondo caso occorre infatti utilizzare il modulo apposito e provvedere al versamento di 90 euro per il servizio Fibra. Anche in questo caso la raccomandata a/r deve essere inviata all’indirizzo indicato in precedenza, oppure tramite fax al numero gratuito 800 000187.
Nel caso in cui venga a verificarsi un disguido, ad esempio il rinnovo del servizio nonostante il certosino rispetto dell’iter procedurale che abbiamo appena descritto, occorre infine inviare nuovamente un fax recante la copia della lettera di disdetta, in modo da non essere costretti a pagare consumi o importi che non sono dovuti.


Loading...