“This is Us” diventa “Noi”: arriva il remake italiano

This is Us è una delle serie televisive statunitensi più acclamate della NBC che ha avuto inizio nel 2016 e che ora è arrivata alla sua quinta stagione. La serie è stata accolta fin da subito in modo molto positivo dalla critica e dal pubblico mondiale grazie alla sua capacità di raccontare in modo semplice e dolce le vicende di una famiglia. E’ tanto apprezzata che l’Italia ha deciso di produrre un remake italiano della storia dal nome “Noi”.

La storia in This is Us

La serie racconta la storia di una famiglia formata dai genitori Jack e Rebecca e dai loro tre figli Kevin, Kate e Randall. Le vicende si sviluppano su tre archi temporali. Il primo è il passato che inizia nel 1980 quando la coppia è in attesa della nascita di tre gemelli; uno dei neonati muore e rimangono gli altri due Jack e Rebecca, lo stesso giorno della loro nascita adottano un bambino afroamericano Randall che era stato abbandonato in ospedale. Si parla poi del presente, raccontando la vita dei tre fratelli ormai adulti e dei due genitori. Infine si da uno sguardo anche al futuro delle loro vite.

Il remake italiano

In un’intervista esclusiva su Deadline Riccardo Tozzi, presidente della casa di produzione italiana Cattleya, ha svelato la notizia dell’adattamento italiano della serie tv americana This is Us, svelando anche il titolo: Noi.

Poco tempo fa sono stati resi noti gli attori scelti per la serie. Il personaggio di Jack, che qui diventa Pietro, verrà interpretato dall’attore italiano Lino Guanciale, protagonista di fiction di successo come “L’Allieva”, Aurora Ruffino vestirà i panni della moglie Rebecca (il nome rimane invariato) mentre i tre fratelli saranno interpretati da Dario Aita, Claudia Marsicano e Livio Kone e avranno anche loro nomi diversi, rispettivamente Claudio, Caterina e Daniele. Oltre alle vicende della famiglia si racconteranno le storie che l’Italia ha attraversato nei periodi in cui si raccontano i protagonisti.

Le riprese sono iniziate a Febbraio di quest’anno e vedono i protagonisti impegnati tra Torino, Milano, Napoli e Roma. In particolare le vicende dei due genitori saranno ambientate in una Torino degli anni ‘70 mentre le storie dei figli avranno città diverse a fare da sfondo alla storia.

La produzione è affidata a Cattleya in collaborazione con Rai Fiction è sarà trasmessa su Rai1 in 12 episodi da 50 minuti circa l’uno.

Non ci resta che aspettare e vedere se il remake italiano otterrà lo stesso successo della versione originale, si accettano scommesse su Eurobet.

Loading...