Le migliori storie legate al poker online: l’ispirazione che cercate

Siete giocatori abituali dipoker online, ma non pensate di arrivare sulla cresta dell’onda?
Abbiamo in serbo per voi alcune storie di successo che potrebbero farvi cambiare idea. Mostrano come attraverso il duro lavoro e la dedizione il successo è possibile, anche quando gli ostacoli che la vita vi pone di fronte si frappongono tra voi e la vetta: delle storie che potrebbero fare al caso vostro anche in ambiti che non riguardano il poker, ma delle semplici conquiste che la vita potrebbe offrirci se solo fossimo più tenaci.

Certo, se il poker è la nostra passione, su operatori come Voglia Di Vincere casinò online potremmo avere la nostra chance di perseguire il successo.
Le prossime storie parleranno di tutto un po’: da chi rinuncia a tutto per perseguire la passione del poker a tempo pieno, a una vittoria a sorpresa per un diciannovenne. Con la giusta mentalità, insomma, alcuni dei migliori giocatori del mondo hanno battuto le probabilità, sia ai tavoli online che a quelli offline.

ANDREW BADECKER 

Andrew ha iniziato a giocare a poker come iniziano la maggior parte delle persone: al tavolo con gli amici. Dopo aver vinto in modo abbastanza consistente, ha deciso di iniziare a giocare online.
È stata un’importante esperienza di apprendimento, che ha fornito ad Andrew un quadro abbastanza crudo della realtà. È lui stesso ad ammettere che “è stato preso a calci in c*lo”.
Ma la sua passione per il poker è cresciuta, e le sue abilità si sono sviluppate attraverso lo studio e la perseveranza. Per un certo periodo, ha diviso il suo tempo tra studi, un lavoro part-time e giocando a poker online il più possibile.
È stata una grande vittoria che gli ha cambiato tutto. Dopo aver guadagnato 7.000 dollari in una sera, ha deciso di abbandonare il suo lavoro e gli studi per dedicarsi al poker come carriera a tempo pieno.
I suoi genitori non approvarono, arrivando al punto di buttarlo fuori di casa. Ma Andrew continuò a giocare online, senza darsi per vinto.
Nel 2010 la carriera di Andrew nel poker è decollata quandoarrivando a guadagnare quasi 70.000 dollari in sette tornei. Le sue vincite del 2011 hanno superato gli 800.000 dollari.

TOM DWAN

Tom Dwan è un altro buon esempio di successo del poker online da dilettante a professionista, grazie al suo intenso studio del gioco.
Ha iniziato a giocare a poker nel 2004 con soli 50 dollari, poi ha fatto il grande passo e ha lasciato il college per diventare un giocatore di poker a tempo pieno a soli 17 anni.
La sua carriera è iniziata lentamente. Ma dopo quattro anni di esperienza, aveva vinto più di 5,4 milioni di dollari ed era un nome importante nel poker ad alte puntate: la prova di come continuare a giocare a poker può portare a grandi successi.

ANNETTE OBRESTAD

Se siete alla ricerca di un viaggio a razzo verso la celebrità del poker, non cercate oltre: avete trovato Annette Obrestad.
Avendo iniziato a giocare a poker in giovane età, Annette ha sviluppato il suo bankroll vincendo tornei freeroll, giocando ai tavoli online in modo costante e perfezionando le sue abilità con lo pseudonimo online ‘Annette_15’.

Le sue vincite sono state stupefacenti: solo tra settembre 2006 e febbraio 2007 è riuscita a vincere un totale di 836.000 dollari.


Loading...