Nuovi posti di lavoro a Parma: Poste Italiane cerca postini

436
Poste-italiane-lavora-con-noi-parma

Sono disponibili nuovi posti di lavoro a Parma, offerti da Poste Italiane che è sempre una garanzia per quanto riguarda gli impieghi. In questo caso si tratta di diverse posizioni aperte in varie città d’Italia Parma compresa, rivolte a coloro che stanno cercando un lavoro a tempo determinato per la stagione estiva. La figura professionale richiesta è quella del postino e come vedremo sono pochi i requisiti che bisogna possedere per poporsi. Le candidature saranno aperte ancora per poco e precisamente fino al 3 giugno 2019: conviene quindi affrettarsi per poter approfittare di questa occasione. Le persone che risultano ancora alla ricerca di un lavoro sono parecchie e nonostante Parma sia al secondo posto nella classifica dei comuni più efficienti sono ancora molte le cose da migliorare. 

Se però state cercando un impiego e vi accontentate per il momento di un lavoro a tempo determinato limitato alla stagione estiva, vale la pena provare a candidarsi.

Lavoro a Parma con Poste Italiane: requisiti

Le posizioni aperte attualmente a Parma all’interno dell’azienda Poste Italiane sono per la figura professionale del portalettere / postino. Si tratta di un lavoro che non richiede particolari competenze specifiche ma bisogna comunque rispettare alcuni requisiti per potersi candidare. Conviene quindi controllare prima di inviare il proprio curriculum, in modo da non perdere tempo inutilmente. I requisiti richiesti da Poste Italiane per questo lavoro a Parma sono i seguenti:

  • Diploma di scuola media superiore (con votazione minima di 70/100) oppure laurea anche triennale (con votazione minima di 102/110);
  • Idoneità generale al lavoro che dovrà essere documentata solo in caso di assunzione con certificato medico rilasciaro dalla ASL o dal proprio medico di base;
  • Possesso della patente di guida in corso di validità per poter guidare il motorino aziendale.

Tipologia di contratto proposto

Come abbiamo detto, Poste Italiane propone un contratto a tempo determinato con decorrenza a partire dal mese di giugno 2019. Il termine ultimo per inviare la propria candidatura all’azienda è il 3 giugno 2019: dopo tale data non sarà più possibile proporsi per l’incarico previsto dall’annuncio.

Pur trattandosi di un contratto a tempo determinato, parliamo di un’azienda ormai molto solida nel panorama nazionale e quindi vale la pena prendere in considerazione questa opportunità. Non è da escludere un successivo prolungamento del contratto.

Iter di selezione previsto da Poste Italiane

Una volta inviata la propria candidatura all’azienda e verificato il possesso dei requisiti minimi richiesti per tale incarico, verrà avviato l’iter di selezione. La prima fase può svolgersi in due modalità ma in tutti i casi prevede la somministrazione di un test. Questo può essere richiesto direttamente presso una sede dell’azienda oppure inviato via mail online dalla società Giunti OS, incaricata di somministrare la prova ai candidati.

Chi supererà la prima fase di selezione, dovrà sostenere un colloquio orale presso l’azienda e una prova d’idoneità alla guida del motomezzo (125 cc a pieno carico). Solo chi supera tutti questi test ha diritto ad essere preso in considerazione per l’assunzione. Naturalmente l’esito e le probabilità di essere assunti dipendono dal numero complessivo di candidati che supereranno le prove previste dall’iter.