Come scegliere un materasso per ragazzi

I genitori sono spesso esigenti quando si tratta di acquistare un materasso nuovo per i propri figli. Questo perché anche ragazzi e bambini hanno bisogno di riposare in maniera corretta e su un supporto di qualità. Ma come scegliere un materasso giusto? Attualmente in commercio la scelta è molto ampia e non è sempre facile comprendere su quale prodotto puntare.

Ogni fase di età richiede un materasso idoneo e la selezione diventa ancor più complessa quando il bambino diventa adolescente. Infatti, i ragazzini più grandi necessitano di sostegno ad un fisico ancora in fase di sviluppo. Dunque, capire come scegliere un materasso per bambini è fondamentale per la loro crescita. Con www.emma-materasso.it sarà tutto più facile.

Come scegliere un materasso per bambini: le misure disponibili

Ma come scegliere un buon materasso senza commettere errori? Per essere sicuri di portare a casa un articolo di eccellente fattura, è indispensabile fare attenzione ad alcuni fattori. La prima cosa da prendere in esame è naturalmente la grandezza del materasso. Quest’ultimo deve essere sicuro e su misura, in quanto i più piccini dovranno dormirci senza sorveglianza costante la notte.

Ciò significa che al momento dell’acquisto è bene scegliere con precisione le dimensioni più giuste per le proprie esigenze. Il riferimento è ovviamente l’età del bambino o del ragazzo. Per non sbagliare, conviene poi valutare anche l’altezza dei bimbi, specialmente nelle fasi di passaggio tra infanzia e pubertà.

Per i piccoli da 0 a 5 anni le dimensioni standard sono 60×120 cm o 70×120 cm, mentre fino ai 7 anni si può comprare un materasso di 70×140 cm.

Già dagli 8-9 anni, alcuni genitori possono comunque decidere di passare al materasso per adulti da 90×200 cm. Queste sono le misure ideali da considerare per capire come scegliere un buon materasso ortopedico.

Come scegliere un materasso per bambini: spessore e densità

Come scegliere un materasso secondo lo spessore? È presto detto. Nel caso dei materassi per bambini, il consiglio è di optare per i modelli spessi da 10 a 13 cm in quanto una misura maggiore non è necessaria, visto il peso leggero.

Invece per i ragazzi dai 12-14 anni si può già pensare di comprare un materasso di spessore superiore, magari di 18-20 cm.

Altro aspetto da non sottovalutare è anche la densità del materasso. Considerando che tra i 6 ed i 13 anni i ragazzi non pesano come un adulto, è meglio orientarsi verso soluzioni intermedie, che non siano troppo rigide o troppo morbide. Infatti, con densità ci si riferisce non alla durezza del materasso, ma al sostegno che è capace di fornire alla colonna vertebrale.

Questo valore è misurato in kg/m³ e sta ad indicare la quantità di materiale presente in un metro cubo di superficie. In genere, più è elevata la densità, più il corpo avrà supporto dal materasso che durerà più tempo.

Come scegliere un materasso giusto per i più giovani: tanti materiali a disposizione

Individuati spessore, misure e densità del materasso, è importante considerare attentamente la tipologia di materiale che lo compone. A questo proposito, molti si domandano come scegliere un materasso memory foam o se indirizzarsi verso le molle, il lattice o altri componenti. Scegliere è difficile, poiché ciascuno di questi presenta caratteristiche differenti. Vediamo nel dettaglio quali.

  • Memory foam: il memory foam è una schiuma di poliuretano che si adatta perfettamente alla forma del corpo. È poco indicato nel caso dei bambini molto piccoli, ma è idoneo per i ragazzini dagli 8-10 anni a salire.
  • Lattice: questo materiale è estratto dalla pianta Hevea e si distingue per le sue proprietà anallergiche e antiacaro. Mediamente più pesante del poliuretano, è molto flessibile e regola la temperatura in maniera ottimale.
  • Fibra di cocco: si tratta di un componente 100% naturale, ricavato dai gusci delle noci di cocco. Le fibre vengono intrecciate per formare uno strato che impedisce il proliferare di microrganismi e acari, assicurando anche un’adeguata circolazione dell’aria. I materassi in fibra di cocco sono ideali per persone con allergie e bambini.
  • Molle insacchettate: il materasso può contenere da 300 a 3000 molle insacchettate, cioè avvolte in un involucro trasparente. Solitamente questi modelli hanno zone di portanza differenziata e si adattano molto bene al profilo del corpo.
Loading...